INFORMAZIONI GENERALI SU PARIGI

Cenni geografici

Parigi è una città di oltre due milioni di abitanti situata lungo la Senna, che la divide in due: la riva destra e la riva sinistra. Si trova collocata al centro dell’ Ile de France, una regione che ospita dieci milioni di persone e che comprende l’intero agglomerato di Parigi, oltre a diversi altri luoghi di interesse. Il centro urbano di Parigi è racchiuso tra i boulevards periferici.

Il centro di Parigi può essere suddiviso in 14 zone, ognuna delle quali ospita diverse attrazioni e mete turistiche.

Note storiche

Parigi fu conquistata dai Romani nel 55 a.C., quando era solo un piccolo villaggio di pescatori , la popolazione dei Parisii, situato sull’Ile de la Citè, e proprio per questo spesso soggetta ad inondazioni. I romani ben presto conquistarono anche la riva sinistra della Senna allargando, così, il loro insediamento. Furono, però, i Franchi, succeduti ai Romani, a chiamare la città Parigi ed a conferirle il titolo di capitale di Francia

Durante il Medioevo la città divenne un fiorente centro religioso e vennero eretti dei meravigliosi capolavori architettonici, come la stupenda Saint-Chapelle. Col tempo divenne anche un importante centro universitario e culturale, richiamando molti studiosi e letterati da tutta Europa.

Durante il Rinascimento e l’Illuminismo Parigi fu un faro di cultura e di idee innovatrici. Con la sanguinosa rivoluzione del 1789 al potere del re si sostituì quello del popolo. nel secolo successsivo il furore rivoluzionario si placò e irrupe sulla scena il generale Napoleone Bonaparte, che realizzò l’ambizione di rendere, nuovamente, Parigi il centro del mondo. Dopo i moti del 1848, l’urbanistica subì notevoli cambiamenti e i vicoli medievali furono sostituiti mano a mano da eleganti boulevard e viali.

La città è riuscita nei secoli, anche dopo la guerra e l’occupazione militare tedesca, a rimanere un importante centro di riferimento per tutta Europa.

La Parigi dell’Avanguardia

Dagli anni ’20 agli anni ’40 Parigi divenne la mecca di artisti, musicisti, scrittori e registi. La città era culturalmente viva con nuovi movimenti artistici come il Cubismo ed il Surrealismo, con esponenti del calibro di Cezanne, Picasso, Braque e duchamo. Mole nuove tendenze, così come molti esponenti di esse, venivano dagli U.S.A. , uno fra tutti: Hernest Hemingway.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: